https://www.miur.gov.it/

logotorregrotta

MEIC876009 - Cf. 82002820833   |   Tel : 090 9981200  |  E - mail : meic876009@istruzione.it  |  Seguici : 

CONTATTI

logotorregrotta

REGISTRO ELETTRONICO

MENU

Via Crocieri s/n 98040 Torregrotta (ME)

Email : meic876009@istruzione.it 

Tel : 0909981200

Tavoladisegno6copia23x
festadeinonni
Tavoladisegno6copia3x

Copyright 2020 © IC TORREGROTTA 

​MESSINA - All Right Reserved.

WE3

Sito web realizzato da Flazio Experience.

tw-42
qwr5

Progetti - PTOF

Infanzia

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ulla ut labore et dolore magna aliqua.

Ut enim ad minim veniam, quis nostrud .

Tavoladisegno8copia3x
DWN3
war

Alla scoperta delle nostre intelligenze

Il progetto"Alla Scoperta delle nostre intelligenze" si basa sulla teoria delle intelligenze multiple di Howard Gardner .Le nove intelligenze vengono suddivise per campi di esperienza,gli obiettivi e le finalità di ogni campo di esperienza possono essere affrontati in diversi modi,ognuno dei quali mira ad attivare un' intelligenza diversa. Ogni tipo di intelligenza sarà mediata da un personaggio che la rappresenta e permetterà ai
bambini di fruire di esperienze didattiche e accedere ai contenuti immergendosi in un mondo fantastico e fortemente motivante .
-Intelligenza Linguistica rappresentata dal Pappagallo Lingualesta
- Intelligenza Matematica rappresentata dallo Scoiattolo Matemi;
- Intelligenza Visivo-spaziale rappresentata dal Camaleonte Pennellone
- Intelligenza Cinestetica rappresentata dal Serpente Giringio;
- Intelligenza Naturalistica rappresentata dall'Albero Nono;
- Intelligenza Esistenziale rappresentata dal Gufo Lampadina
- Intelligenza Intrapersonale rappresentata dal Gufo Lampadina
- Intelligenza Interpersonale rappresentata dalla maestra Carlotta.
Le metodologie e le strategie didattiche sono finalizzate a fare sviluppare negli allievi i personali
talenti.Il progetto è sperimentale nella scuola dell'infanzia di Monforte Marina

Tavoladisegno53x

Galleria Fotografica

605ffe28-31e2-4119-aff4-617e43b09e9c58dce0f2-a63a-4a74-b65f-d80d601693059336c7d2-3ec6-4f7b-bba9-d481e8f409c1ff7999d2-bbc4-4d74-afe7-9a1f0aab3cab

Debate in the Classroom

Progetto "Debate in the classroom" referente prof.ssa SAIA Pietra.Il progetto si inserisce nell'ambito delle azioni di miglioramento della Scuola,nello specifico riguarda lo sviluppo delle competenze comunicative, dialogiche e relazionali attraverso l'uso del DEBATE. Imparare a parlare,a esprimersi,a dialogare non significa solo sviluppare capacità di argomentazione ma anche la capacità di trovare idee,la flessibilità nel sostenere una posizione che non sia quella propria,l'apertura mentale nell'accettare la posizione di altri,promuovere l'autostima e la motivazione ad apprendere,privilegiando il lavoro di gruppo e lo spirito collaborativo.Il progetto è un percorso educativo -didattico sperimentale che si rivolge agli alunni della Scuola dell'infanzia di Monforte Marina inizialmente solo i bambini di 5 anni ma vista la partecipazione attiva sono stati coinvolti anche i bambini di 4 anni

war
qwr5
Tavoladisegno53x

Galleria Fotografica

410875c9-d012-44c7-b0e7-98337e6de6b48c8c4ad8-f481-4c65-abdc-ae21cb044e14f07b8534-a06d-4dd5-a238-786b24fcb2fb505385f7-c0b4-426d-b7ac-ea15416f9655
war

Descubriendo un mundo nuevo

Tavoladisegno53x

Progetto di Lingua Spagnola "Descubriendo un Mundo Nuevo". Il progetto si inserisce nell'ambito delle azioni di miglioramento della Scuola ed in particolare riguarda la sperimentazione di modelli di innovazione didattica finalizzati all'innalzamento dei livelli di competenza linguistica. Le attività saranno proposte con l'intento di stimolare ,motivare all'apprendimento di una nuova Lingua ed alla valorizzazione delle diversità linguistiche e culturali.Dalla lettura del libro "La storia del Toro Ferdinando" di Munro LEAF inizia l'avventura e la scoperta di un mondo nuovo. Ferdinando sarà il personaggio che introdurrà le aree tematiche per avviare l'alunno nel mondo ispanico. Il progetto di Lingua Spagnola è sperimentale nella Scuola dell'infanzia di Monforte Marina e nella Scuola Primaria Monforte Marina(classe 1)

Galleria Fotografica

3e5f16e6-2b93-49f0-bf13-182180f455d04d227f52-b2c0-4983-b7ab-18b039bd70909e8ff7c9-81c2-4bf5-9693-135a7c106205

Progetto ambiente

war

Il progetto rivolto agli alunni dei tre ordini di scuola mira all'educazione dello sviluppo sostenibile, obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese. La sfida ambientale, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, rappresenta una sfida non più eludibile per le future generazioni. Ci troviamo in un’epoca che impone al mondo intero, ma in particolare all'Italia e all'Europa, scelte radicalmente diverse da quelle compiute in passato: lontane dal modello produttivo tradizionale, dirette verso un nuovo modello di economia che rispetti l'ambiente, orientate ad una società che non produca rifiuti ma sappia creare ricchezza e benessere con il riutilizzo e la rigenerazione delle risorse. Perché questo accada, è necessario un profondo cambio di mentalità che coinvolga le istituzioni, le imprese e le singole persone (…). L’educazione allo sviluppo sostenibile, quindi, si candida a diventare il progetto nell’ambito del quale promuovere le competenze necessarie per mettere in discussione i modelli esistenti, per migliorarli e per costruirne insieme di nuovi. Educare gli italiani, i nostri figli e noi stessi, alla sostenibilità significa attivare processi virtuosi di cambiamento complessivo dei comportamenti e degli stili di vita. Un nuovo approccio all’ambiente fondato sulla sfera valoriale prima che su quella cognitiva (…)

 

Attraverso specifici percorsi interdisciplinari ( gestione rifiuti, alimentazione sostenibile, tutela delle acque e del mare, tutela della biodiversità) l’alunno deve comprendere i nuovi paradigmi di comportamento in una società in trasformazione, comprendere l’importanza di essere responsabili del nostro pianeta. Inoltre, gli alunni saranno sensibilizzati attraverso il percorso “Bell e Sebastien” a migliorare e valorizzare la relazione uomo- cane e uomo-animali domestici sulla base di attività utili a riconoscere e risolvere problemi di comportamento dei nostri amici animali. Il progetto Ambiente fa espliciti riferimenti alle “Linee Guida Educazione allo sviluppo sostenibile 2014” e si prefigge lo scopo di condurre gli alunni e le famiglie ad una piena consapevolezza del ruolo di ciascuno nell’ambiente, a cominciare dalla conoscenza del proprio territorio e delle problematiche connesse ad un uso non sostenibile delle risorse presenti (gestione delle risorse naturali, inquinamento, produzione di rifiuti, alterazione degli ecosistemi…). Saranno ,inoltre, trattati temi della legalità, della sensibilità ambientale e dell’educazione allo sviluppo sostenibile, con particolare riguardo allo sviluppo di competenze sociali e civiche quali le condotte attente al risparmio energetico, idrico, ad una attenta raccolta differenziata, al rispetto della biodiversità, alla tutela e valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e ambientale. Il progetto Ambiente si prefigge lo scopo di condurre gli alunni e le famiglie ad una piena consapevolezza del ruolo di ciascuno nell’ambiente, a cominciare dalla conoscenza del proprio territorio e delle problematiche connesse ad un uso non sostenibile delle risorse presenti (gestione delle risorse naturali, inquinamento, produzione di rifiuti, alterazione degli ecosistemi…). La realizzazione di percorsi interdisciplinari legati alle attività previste deve avere come obiettivo primario rendere lo studente protagonista della propria formazione nella logica di un sapere e di una consapevolezza ambientale, condividendo azioni di cittadinanza attiva a cominciare dal proprio contesto di vita quotidiano con l’obiettivo di raggiungere conoscenza, capacità di gestire, progettare e seguire il sistema ambientale da futuro cittadino attivo e consapevole .

 

I quattro percorsi interdisciplinari proposti riguardano i seguenti temi, correlati al contesto e al territorio che diventano parte attiva di questi processi di costruzione del sapere:

1. “Gestione dei rifiuti” (Infanzia, Primaria, Secondaria primo grado)
2. “Alimentazione sostenibile” (Infanzia, Primaria, Secondaria primo grado)
3. “Tutela delle acque e del mare” (Infanzia, Primaria, Secondaria primo grado)

4. “Tutela della biodiversità: Flora e Fauna” (Infanzia, Primaria, Secondaria primo grado)

 

Sono proposte le seguenti attività con valenza sociale legati ai percorsi didattici indicati:

 

21 ottobre manifestazione “plastic free”
Partecipazione al concorso “Contro il riscaldamento globale servono idee fresche” (MIUR e Assocalzaturifici)
Progetto “EcoArte” per sensibilizzare gli alunni alla corretta raccolta differenziata e porre così l’attenzione sulle possibilità di ridurre la produzione di rifiuti, anche attraverso il riutilizzo dei materiali.

21 novembre “Festa dell’albero” con azioni di sensibilizzazione per la tutela degli alberi e l’alimentazione sostenibile.

Febbraio “M’illumino di meno” per il risparmio energetico

22 marzo

“Giornata mondiale dell’acqua”
Giornata FAI di primavera
Marzo “Nontiscordardime operazione Scuole pulite”

22 aprile “Festa della terra”

Maggio “Spiagge e fondali puliti”
Settembre “Puliamo il mondo”

 

​Partecipazione ai percorsi educativi e relativi concorsi proposti dal Fondo Ambiente Italiano, da Legambiente e WWF Progetto didattico “Cani e Gatti, cittadini come noi” proposto da LAV E MIUR Le attività saranno svolte considerando sempre gli ambienti più vicini agli alunni (casa, scuola), per poi ampliarsi verso gli spazi limitrofi. Si punterà su una didattica attiva, come stimolo per superare la passività e l’indifferenza attraverso la conoscenza, l’esplorazione e la progettazione di azioni volte alla salvaguardia dell’ambiente

 

M’illumino di meno 6 marzo 2020

M’illumino di Meno è la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, lanciata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2, per chiedere alle persone di spegnere le luci non indispensabili e riflettere sui consumi. L’edizione 2020 è tornata venerdì 6 marzo, dedicata ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi. L’ Istituto comprensivo Torregrotta ha aderito all’iniziativa nazionale, invitando il personale docente a discutere e a far riflettere gli alunni sull’uso responsabile, sull’efficienza energetica e sull' inquinamento luminoso prodotto dalla luce artificiale per accrescere nei ragazzi la conoscenza del problema, le cause e le conseguenze. Gli studenti della scuola secondaria sono stati poi invitati a rendersi protagonisti dell’iniziativa, facendo un particolare esperimento: vivere qualche ora senza elettricità e quindi senza televisione, playstation, telefono… e scrivere le proprie riflessioni su come hanno vissuto un tuffo in un passato senza energia. Le foto, inviate alla dirigente scolastica, sono state pubblicate sul profilo Instagram dell’Istituto Comprensivo e la foto con il maggior numero di preferenze “ like”, ha ricevuto un bonus dal dirigente scolastico.

 

Festa dell’albero 21 novembre 2019

La manifestazione, nell’ambito del progetto Ambiente” Un mondo tutto attaccato: percorsi di sostenibilità ambientale” ha avuto come obiettivi:

- formare alla consapevolezza della biodiversità come il complesso degli esseri viventi che popolano il pianeta;
- educare al rispetto del patrimonio arboreo, comprendendone la funzionalità.
- creare legami emotivi con la natura riconoscendone ritmi e tempi naturali;
- educare ad un approccio sensoriale con il frutto (gusto, olfatto, tatto, vista)

Ma l’obiettivo primario è stato far prendere coscienza del valore degli alberi come alleati preziosi e i semi, protagonisti fondamentali per assicurare la continuità della vita con i relativi frutti e far riflettere, inoltre, sul consumo di prodotti di stagione e in modo particolare a chilometro zero o di prossimità. Il percorso, è stato rivolto a tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo e realizzato il 20 e 21 novembre 2019 con schede didattiche e linee operative indicate. Il 21 novembre nel plesso di Crocieri la “Festa dell’Albero” si è svolta in collaborazione con l’Azienda Forestale e Legambiente del Tirreno e tutte le scuole hanno partecipato simbolicamente in contemporanea in ciascun plesso.

 

Nel plesso di Crocieri erano presenti:

- gli alunni della scuola primaria
- gli alunni dell’ultima classe dell’infanzia
- gli alunni delle classi prime della scuola secondaria di I grado “Dante Alighieri”

 

21 ottobre 2019 manifestazione “Plastic free”

In collaborazione con il Comune di Torregrotta, alla manifestazione hanno partecipato tutti gli alunni dei vari ordini dei Comuni di Torregrotta e Monforte San Giorgio. L’iniziativa ha voluto far riflettere la comunità scolastica e cittadina sul ruolo di ciascun individuo nella riduzione dei rifiuti e quindi sullo sviluppo di comportamenti responsabili da parte dei bambini e dei ragazzi.

 

27 settembre 2019 #GlobalClimateStrike

La manifestazione “Plastic free” è stata preceduta da un’altra iniziativa il 27 settembre nell’ambito del #GlobalClimateStrike, e ha avuto il fine di far riflettere gli alunni della scuola secondaria sull’emergenza ambientale, legata ai cambiamenti climatici. Gli alunni hanno prodotto canti, cartelloni, elaborati digitali e riflessioni, partecipando così ad un’iniziativa di respiro mondiale.

Tavoladisegno53x

Galleria Fotografica

2e11ad0c-272d-4a2d-ba4e-3dab354c6e1fa26d80a3-2725-4ffa-93d7-298c82720e8aa26d80a3-2725-4ffa-93d7-298c82720e8a-1a087e8dc-a4ff-4600-9847-ed9a54af75cfc5d9ae44-4d38-43a8-b711-7f91755bc9cfd2b012ad-9025-43f5-835d-2a717a97638af1619e53-2a05-45e2-ac27-6b9a42a1a5151f1619e53-2a05-45e2-ac27-6b9a42a1a515
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder